Siete pronti a diventare il signore della guerra più forte di tutto il reame?

Grazie a Warlords potrete esserlo!

 

PRESENTAZIONE

Warlords è un remake dell’omonimo titolo uscito nel 1989 su Atari 2600 e questa volta sviluppato dalla Software House, Griptonite Games. Gioco di strategia, action RPG, disponibile per Xbox360 [Arcade] e per PS3. All’Accademia di Highmont saremo uno dei quattro aspiranti che ha superato tutte le prove e ci troveremo nella sfida ”finale” in cui dovremo combattere contro altri tre signori della guerra per ambire al titolo di Signore della guerra più forte di tutto il reame. Prima di avviare la campagna, però, il gioco ci offre un utilissimo Tutorial che ci aiuterà a capire le meccaniche di gioco le quali saranno importantissime per la riuscita di ogni livello.

SIGNORI DELLA GUERRA

Nel gioco ci sono vari signori della guerra, ognuno di loro, legati ad un segno elementale.
-Restivo, legato alla Natura
-Kroi, legato al Fuoco
-Goelus, legato al Ghiaccio
-Tarorthane, legato all’Oscurità.

Il segno elementale legato ad ognuno dei signori della guerra non influisce nel gameplay.

 

 

STRUTTURA GAMEPLAY

Grazie al Tutorial prima citato siamo pronti per iniziare la Campagna! Ecco quali saranno le nostre ”armi” che sfrutteremo durante i livelli.

– Scudo. Lo scudo si troverà davanti le mura del nostro castello e ci proteggerà dalle palle di fuoco e dagli attacchi del Cavaliere Nero.

– Snoot. Gli Snoot saranno i nostri ”soldati” che verranno comandati dallo Snoot Radunatore il quale verrà comandato da noi a nostro piacimento. Potremo sfruttarli per riparare le mura del nostro castello, per distruggere quelle nemiche e per prendere potenziamenti che si troveranno sul terreno di gioco utili per sconfiggere i nostri nemici.Se gli Snoot si avvicineranno a quelli nemici si uccideranno a vicenda, senza possibilità di rimanere in vita. Solo lo Snoot Radunatore sarà immortale ma potrà essere ferito dalle truppe del cavaliere nero.

– Scudo del Cavaliere Bianco. Esso appare quando spawna il Cavaliere nero, se preso, rende i nostri snoot invulnerabili dalle truppe del Cavaliere Nero.

– Colpo Carica. Quando una palla di fuoco si avvicina al nostro scudo potremo potenziarla premendo il tasto [Xbox360] A e/o RT. Per PS3, invece, X e R2. Potremo aumentare i danni della palla di fuoco trattenendola sul nostro scudo, ma attenzione, se tratteremo la palla troppo a lungo danneggeremo le nostre mura quindi dovremo fare in modo di trattenerla solo il tempo necessario.

Se un pezzo delle nostre mura verrà distrutto completamente lasciando la torre del castello scoperta e una palla di fuoco raggiunge questa, il nostro palazzo si distruggerà automaticamente!

 

[easyrotator]erc_97_1353490288[/easyrotator]

 

MULTIPLAYER E MODALITA’

La sezione Multiplayer non è molto vasta dandoci un gameplay pari a quello della Campagna.

-Partita Locale
Partita personalizzabile da noi, scegliendo le modalità: Arena, Classica, 1vs1, 2vs2. Potremo scegliere l’ambientazione: Natura, Fuoco, Ghiaccio e Oscurità. Decidere quante palle di fuoco vi saranno durante la partita e se si vorrà giocare contro l’IA potremo decidere la difficoltà.

-Partita Classificata
Ci darà due modalità, personalizzata o veloce. Personalizzata sarebbe come una partita locale mentre veloce cercherà una partita casuale contro altri players.

-Partita del giocatore
Praticamente uguale alla Partita Classificata.

-Party Xbox Live
Ci farà vedere chi, del nostro Party Xbox Live, starà giocando a Warlords.

 

COMMENTO FINALE E PREZZO

Il gioco, a livello di gameplay, è ben strutturato ma dopo i primi 15 minuti ci darà subito noia e questa è causata dalla monotonia dei livelli che ci porterà a fare sempre la stessa cosa. Il Multiplayer, ci darà un po’ di soddisfazioni, se saremo bravi, a distruggere i castelli nemici e vederli esplodere. Il gioco è disponibile per Xbox360 sul Marketplace al prezzo di 800MP (9,00€) e sul PS Store a 9,99€. Se avete tempo libero o non sapete come passarlo, Warlords saprà aiutarvi. Fino ad un certo punto.