Quelli di voi che hanno apprezzato i molti giochi Lego usciti negli ultimi anni si sentiranno a casa qui, ma la vera domanda da farsi è: The Lego Ninjago Movie Video Game riposa sugli allori o riesce a portare qualcosa di nuovo e fresco al franchise?

Il videogioco di Lego Ninjago segue praticamente la stessa storyline di The Lego Ninjago Movie. Tutte le cut-scenes presenti nel gioco sono state infatti prese direttamente dal film, anche se modificate e doppiate da un diverso cast di attori. La storia si snoda prevalentemente intorno alla città di Ninjago e ai sei protettori ninja colorati che combattono costantemente con il malvagio Lord Garmadon, che è anche il padre di Lloyd, il ninja verde. Fortunatamente, molte delle parti più noiose “padre/figlio” del film sono state scartate dal gioco. La squadra ninja cerca di utilizzare l’Ultimate Weapon per sconfiggere Garmadon, ma quando questa fallisce, decidono di partire alla ricerca dell’Ultimate Ultimate Weapon. Nessuno spoiler su l’Ultimate Ultimate Weapon in quanto è forse il momento più divertente del gioco (e del film), ma sappiate che da sola vale il prezzo del biglietto.

The Lego Ninjago Movie Video Game ha una struttura molto simile a quella dei precedenti giochi Lego. Come in quest’ultimi, infatti, sono presenti degli hub da cui è possibile accedere (e riaccedere più volte) ai livelli di gioco dei vari episodi, nonché svagarsi con alcune attività extra storia. Vi ritroverete ad affrontare 15 differenti capitoli nei quali picchierete i cattivi, romperete ogni genere di oggetto e dovrete costruire il necessario per aiutarvi a procedere nella storia. Niente di nuovo insomma, ma per fortuna ci sono un paio di cose che riescono ad emergere dal solito gameplay, come un paio di sezioni in cui guiderete i vostri mech Ninjago attraverso ad un livello in pieno stile Star Fox che risulta essere molto divertente. Il sistema di combattimento non è male, anche se a volte sembrano esserci troppo pochi nemici su schermo, al punto che sarà difficile mettere insieme le combo più avanzate perché vi ritroverete all’improvviso senza facce da colpire.

The Lego Ninjago Movie Video Game non è senza difetti. Abbiamo giocato l’intero gioco in co-op, e per la maggior parte del tempo si è comportato bene, tranne che nel livello City Docks dove per qualche ragione il titolo ha sofferto di forti cali di framerate al punto tale di renderlo quasi ingiocabile. A questo si sommano poi i tempi di caricamento. Per ogni singolo livello, e per avviare il gioco, vi aspetteranno circa due minuti di caricamento. Speriamo veramente che questi problemi vengano risolti con le prime patch.

In termini di multiplayer, The Lego Ninjago Movie Video Game permette di giocare fino ad un massimo di due giocatori in locale. Sfortunatamente non è presente una modalità cooperativa online, anche se è presente una modalità competitiva ad “arena” per quattro giocatori in split screen, ma non l’abbiamo trovata riuscitissima, anche se potrebbe comunque divertire i più giovani.

 

The Lego Ninjago Movie Video Game
The Lego Ninjago Movie Video Game è un gioco divertente. Il titolo è abbastanza lungo e si snoda attraverso 15 episodi, inclusi un paio di livelli in grado di dare varietà al gameplay standard dei giochi Lego. La storia segue la stessa trama del film su cui è basato, con tanto di cut-scenes prese direttamente dalla pellicola. Se potete guardate prima il film, vi permetterà di cogliere meglio l’umorismo del gioco.
PRO
Fedele al film
Classico umorismo Lego
CONTRO
Tempi di caricamento eccessivamente lunghi
Il multiplayer online non avrebbe guastato
7.5