I videogiochi LEGO sono in circolazione da un bel po’ di tempo, ma sono riusciti a decollare davvero quando hanno iniziato ad incorporare franchise famosi fra le proprie fila. Da allora LEGO è riuscita a trovare il proprio spazio e a crescere, ed oggi ci propone il suo ultimo crossover: Marvel Super Heroes 2!

Quattro anni dopo gli eventi dei primo episdio, Kang il Conquistatore è apparso a Chronopolis nel tentativo di fare quello che gli viene meglio, conquistare interi mondi!

Sfortunatamente per lui, gli Avenger sono pronti a fermarlo, ma nel mezzo del combattimento Kang riesce a creare dei portali su mondi e dimensioni alternative da cui richiama degli alleati in suo aiuto. Spetta ora ai Vendicatori e agli altri eroi Marvel collaborare per mettere fine al suo tradimento e rimettere il mondo a posto. Per coloro che sono aggiornati con i film Marvel, molti di questi personaggi saranno immediatamente familiari, ma Marvel Super Heroes fa ancora di più, portando a video molti altri eroi che gli appassionati di fumetti saranno lieti di vedere.

Chiunque ha giocato i più recenti giochi LEGO si ritroverà immediatamente a suo agio con il titolo. I livelli permettono al giocatore di impersonare una manciata di eroi che varia ogni volta in base alla missione. Il loro compito è quello di distruggere tutto quello che gli si para davanti, che siano blocchi lego o nemici non ha importanza! Le missioni sono lineari e intermezzano i combattimenti con alcuni puzzle che il giocatore dovrà risolvere utilizzando i personaggi più adatti allo scopo. Ad esempio potrà essere richiesto di utilizzare Capitan America per balzare sopra il suo scudo in modo da riuscire a raggiungere posti altrimenti inaccessibili, o di sfruttare la carica elettrica di Thor per riattivare macchinari malfunzionanti. Ogni personaggio ha il suo set di abilità uniche e bisognerà passare da uno all’altro frequentemente per potersela cavare in ogni situazione. Alla fine di ogni quadro, dopo aver fatto fuori centinaia di nemici, è quasi sempre presente un boss di fine livello che richiederà di risolvere a sua volta un veloce puzzle per poter essere messo fuori combattimento. Ogni personaggio ha poi una sua barra della vita, ma perderla tutta significherà semplicemente rinascere perdendo qualche blocchetto tra quelli collezionati, eliminando così ogni tipo di frustrazione per i più piccoli.

Dopo la prima missione introduttiva, i giocatori saranno liberi di esplorare la città di Chronopolis, l’hub principale di gioco da cui si può accedere alle varie missioni principali e alle side quest. Alcune di queste potranno essere giocate subito, ma la maggior parte richiederà di aver sbloccato dei personaggi con delle abilità chiave necessarie per poterle affrontare obbligandovi quindi prima a progredire con la storia.

Dopo ogni missione verrà assegnato al giocatore un punteggio in base a quanti collezionabili sarà riuscito a recuperare, ma alla prima run sarà impossibile ottenerne il 100% in quanto alcuni di questi richiederanno dei personaggi da sbloccare per essere catturati. Per cui se siete dei completisti preparatevi a rigiocare ogni livello più volte per portare a casa il vostro obiettivo.

Oltre a poter utilizzare uno dei numerosi eroi presenti nel gioco è anche possibile crearne uno completamente personalizzato. Si potrà scegliere tutto, dall’aspetto alle abilità del proprio eroe e l’unica limitazione sarà quella di aver sbloccato gli elementi che vorrete selezionare. E se creare un nuovo super eroe da zero non è abbastanza per voi, avrete anche la possibilità di personalizzare uno di quelli già esistenti dandogli un nuovo set di super poteri. Se i fulmini di Thor iniziano ad annoiarvi provate a donargli l’abilità di intrappolare i nemici nelle ragnatele per poi volar via con i suoi nuovi missili appena rubati da Iron Man!

Le missioni sono numerose, e se le completerete una dopo l’altra avrete la sensazione che siano un po’ ripetitive. Se infatti queste si svolgono in una grande varietà di scenari, seguono tutte lo stesso pattern e vi ritroverete a fare a pezzi centinaia di nemici senza nessuna grande sensazione di pericolo. Anche i Boss perdono presto la loro aurea minacciosa non appena i giocatori si rendono conto che possono tornare velocemente in combattimento ogni volta che muoiono per riprendere da dove erano rimasti. E se questa è un’ottima cosa per i giocatori più giovani, quelli di più vecchia data potrebbero annoiarsi presto scoprendo che sia i combattimenti che i puzzle non sono tarati per offrire una grande sfida. Non sarebbe stato male avere la possibilità di alzare il livello di difficoltà in modo da rendere il titolo più appetibile a tutte le età.

LEGO Marvel Super Heroes 2
LEGO Marvel Super Heroes 2 è adatto per un pubblico giovane o per coloro che cercano un'esperienza co-op divertente e leggera. Chiunque si diverta a completare i titoli LEGO avrà molto da fare qui e non potrà che divertirsi nei panni dei suoi personaggi Marvel preferiti, sia quelli reali che quelli personalizzati.
PRO
Divertente come tutti i giochi LEGO
Ricco di personaggi, anche personalizzabili
Un ottimo titolo per i più piccoli
CONTRO
A volte un po' ripetitivo
8
Compralo subito