Dopo Dear Esther ecco Everybody’s Gone To The Rapture!

Thechineseroom, sviluppatore indipendente famoso grazie al successo commerciale di Dear Esther, ha annunciato oggi l’arrivo di un nuovo titolo sperimentale: “Everybody’s Gone To The Rapture.Si tratta di un’avventura in prima persona open-world, ambientata a Shropshire, una tranquilla città rurale, poche ore prima della fine del mondo.

Il gioco esplorerà il modo in cui i cittadini di una piccola città rurale reagiscono alla fine del mondo. Ogni partita durerà 60 minuti, in cui potremo esplorare il mondo del gioco il più possibile e a differenza di Dear Esther, si potranno manipolare gli oggetti, aprire e chiudere le porte, ed il titolo premierà l’esplorazione e le azioni svolte dai giocatori.

Il titolo userà il Cry Engine 3 ed uscirà nel corso del 2013 per PC.