Mortal Kombat 11

Termina il supporto. NetherRealm concentrata sul suo nuovo progetto.


05 Luglio 2021


NetherRealm Studios, la software house dietro la serie Mortal Kombat, ha annunciato venerdì che passerà ad un nuovo gioco e non produrrà più alcun contenuto per Mortal Kombat 11.

Lo studio è 'ora concentrato sul suo prossimo progetto' dopo aver supportato Mortal Kombat 11 per più di due anni, ha detto in un tweet sull'account ufficiale di Mortal Kombat. 'I DLC per il gioco, compresi quelli dei personaggi, sono giunti al termine', ha detto NetherRealm.

Mortal Kombat 11 ha debuttato nell'aprile 2019 su Nintendo Switch, PlayStation 4, Windows PC e Xbox One. Nel corso degli anni, NetherRealm ha ampliato il gioco con molteplici pacchetti DLC che hanno aggiunto contenuti tra cui stage e personaggi. L'uscita di novembre 2020 di Mortal Kombat 11 Ultimate, che raccoglieva tutti i DLC in un unico pacchetto, vantava un totale di 13 combattenti aggiuntivi - aumentando il roster originale di oltre il 50%.

Mortal Kombat 11 ha debuttato nell'aprile 2019

L'interruzione dei DLC significa che non ci saranno grandi cambiamenti in arrivo all'interno del gioco. I picchiaduro come Mortal Kombat 11 spesso si basano su aggiornamenti costanti per aiutare a migliorare l'esperienza, bilanciando i personaggi e aggiungendone di nuovi. È una componente fondamentale per mantenere i fan coinvolti nel gioco.

NetherRealm non ha fornito alcun indizio su quale sarà il prossimo progetto della compagnia.

Marco Ceriani